Generazione viste di oggetti

Il comando SELSEZ consente di generare la proiezione 2D delle viste selezionando solo gli oggetti desiderati. Una volta lanciato il comando, il dialogo con l'utente è il seguente.

Comando: selsez

Primo punto della linea di sezione, Invio per selezionare oggetto sezione [Vista/sezione in Assonometria]:

...scelta dell'opzione o indicazione dei punti...

Punto inserimento in basso a sinistra della vista:

Punto in alto a destra ingombro vista o Invio per dimensioni reali:

Selezionare oggetti dei quali elaborare la vista:

La prima domanda permette di stabilire il punto di vista per il calcolo della proiezione degli oggetti. Come si vede le possibilità offerte sono identiche al comando per la generazione delle viste con il semplice comando GENSEZ che invitiamo ad andare a studiare per l'approfondimento delle varie opzioni.

Dopo aver chiesto il punto di inserimento viene chiesto di indicare con il secondo punto un area rettangolare nella quale verrà forzato il modello della vista oggetti. E' possibile evitare di indicare un rettangolo premendo Invio e quindi generare la rappresentazione degli oggetti con le loro dimensioni reali.

L'ultima domanda chiede di selezionare gli oggetti da elaborare.

Le richieste del comando SELSEZ

Nota sul comando SEZVISTA

Il comando per l'aggiornamento delle viste non può essere applicato alle viste ottenute con questo comando in quanto il programma non può memorizzare gli oggetti che sono stati selezionati in fase di prima generazione.

 

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)