Disegno dello schema distributivo

Barra strumenti disegno schema distributivoIl disegno della distribuzione in pianta dei muri viene eseguito con i comandi MURO e MUROD.

Le entità che rappresentano i muri in pianta sono normali linee ed archi di ZWCAD. Ciò significa che è possibile usare anche i comandi di ZWCAD per disegnare i muri. Come vedremo la condizione perchè AddCAD riconosca linee ed archi come muri è semplicemente l'appartenenza di queste entità a determinati layer. I comandi che disegnano i muri provvedono automaticamente a disegnare le linee inserendole in opportuni layer e collocandole a quota z opportuna. Entrambi i comandi presentano diverse funzioni che velocizzano il disegno in pianta come ad esempio: il taglio e la selezione automatica di linee, collegamenti automatici con archi, modifica delle opzioni di disegno durante l’uso del comando. Man mano che si disegnano i muri è possibile attribuire automaticamente alle linee disegnate una tipologia di muro. L’assegnazione di questa tipologia non ha subito un riscontro grafico, bensì permette poi di computare automaticamente il muro e di disegnarlo con la sua rappresentazione stratificata.

La presenza di una serie di comandi utili consente un intervento semplice ed immediato su un disegno distributivo esistente. Nel disegno è possibile collocare aperture e pilastri parametrici. Le aperture e i pilastri possono essere cancellati ricostruendo il disegno dei muri come lo era prima dell’inserimento. Anche interi segmenti di muro possono essere cancellati con un solo comando ripristinando gli innesti correttamente. E’ possibile modificare i muri cambiando lo spessore e inserendo nicchie e sporgenze, anche in presenza di aperture. Per velocizzare le rifiniture sugli innesti sono presenti anche i tre comandi ANGOLO, T e CROCE. Quando ci sono modifiche da fare alla distribuzione consigliamo l'utilizzo dei comandi di AddCAD per una maggiore velocità e una minore probabilità di errore, è comunque possibile usare tutti i comandi di ZWCAD per elaborare lo schema distributivo.

Rilievo planimetrico

Una serie di comandi consentono di disegnare la forma e dimensione dei vani in base alle misure rilevate in un edificio esistente. E' possibile assegnare vincoli di parallelismo e di perpendicolarità ed è possibile con i soliti metodi di triangolazione rettificare lo schema con le misure di rilievo. Il comando Rettangolo consente di disegnare velocemente la forma di un vano quadrilatero.

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)