Disegnare le stratificazioni

Il comando DEFMURI serve per disegnare la rappresentazione stratificata dei muri, tenendo conto ovviamente della posizione delle aperture presenti sui muri. E’ possibile anche definire o cambiare la definizione di un muro, fatta in precedenza con il comando MURO.

Finestra di dialogo comando DEFMURI

Riconoscimento dei muri

Il comando riconosce anche muri di tipo generico e a spessore variabile, purché lineari. In questa versione l’algoritmo di riconoscimento lavora solo con linee. I muri curvi continuano ad avere la rappresentazione a due archi. E' possibile riconoscere muri solo se il loro spessore è minore di un valore prefissato nella scheda preferenze Muri 2D/3D.

Elenco tipi di muro

Il comando presenta una finestra di dialogo nella quale appaiono la lista dei tipi di muro, l'immagine del tipo di muro selezionato nella lista e tre pulsanti. La seconda colonna della lista indica il colore con il quale è possibile riconoscere a video quali linee di muri sono di un certo tipo. La terza colonna della lista indica la priorità associata al tipo di muro. Sia il colore di riconoscimento sia la priorità di un tipo di muro sono modificabili con il sistema di definizione dei tipi di muro.

Il pulsante Disegna serve per disegnare i muri del piano corrente con la rappresentazione assegnata a ciascun segmento di muro. Un eventuale modello dei muri preesistente viene cancellato prima di ridisegnare il nuovo modello.

Le stratificazioni e il fattore di scala corrente

Il modello di muro che si ottiene dipende dal fattore di scala corrente impostato. Esiste la possibilità che per differenti fattori di scala vi siano differenti modelli di tratteggi e un numero diversi di strati. Ciò dipende dalla definizione del tipo di muro.

Layer utilizzati per le entità di stratificazione

Ogni strato può appartenere ad un layer diverso, i layer di appartenenza dei singoli strati vengono decisi in fase di definizione del muro. L’intera stratificazione di un tratto di muro diventa un blocco anonimo che può essere esploso e manipolato come qualunque blocco. Il blocco viene a sua volta collocato sul layer ADDCBLOCCHI_DI_STRAT$<QP> dove <QP> sta per quota pavimento del piano.

Assegnazione del tipo di muro alle linee dei muri del disegno

Il pulsante Assegna serve per assegnare ai muri il tipo selezionato nella lista. Una volta terminata l’assegnazione della tipologia ai vari muri del piano e se non si vuole disegnare la rappresentazione si può uscire dal comando con Fine. Se si sceglie Assegna, la finestra di dialogo viene rimossa e viene data la possibilità di assegnare la tipologia selezionata alle varie linee dei muri.

 

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)