Costruzioni con l’aiuto dei triangoli

Uso del comando Triang1Tracciare un solo lato con il metodo dei triangoli

Il comando TRIANG1 consente di tracciare il lato di un vano partendo da un lato di riferimento selezionato nel disegno e dalle misure del lato e della diagonale che forma con quella esistente. Il comando chiede di indicare prima il layer di appartenenza della nuova linea, che in generale verrà posta sul un layer dei muri.

Comando: triang1

Layer inserimento delle nuove linee <ADDC2DMURI$0>:

Selezionare linea del lato esistente:

Lunghezza nuovo lato:

Lunghezza diagonale:

In realtà i dati forniti danno luogo ad un'ambiguità. Infatti è possibile disegnare il lato, a destra o sinistra della linea presente. A tale scopo viene chiesto di indicare un punto per rendere univoca la soluzione.

 

Uso del comando TRIANG2Tracciare due lati con il metodo dei triangoli

Il comando TRIANG2 consente di tracciare due lati di un vano partendo da due punti di riferimento, la cui distanza rappresenta in genere una diagonale di un vano quadrilatero e dalle misure di due lati. Come nel caso di TRIANG1 il comando chiede per prima cosa il nome del layer sul quale creare le entità.

Comando: triang2

Layer inserimento delle nuove linee <ADDC2DMURI$0>:

Primo estremo:

Secondo estremo:

Lunghezza del primo lato da disegnare :

Lunghezza del secondo lato da disegnare:

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)