Introduzione alla generazione 3D dei muri

Il modello tridimensionale generato da AddCAD è un modello di superfici, le cosiddette 3dface. Come è noto dall’uso di ZWCAD queste entità nascondono gli oggetti ed hanno spigoli visibili e/o invisibili, inoltre sono entità trattabili dai programmi di rendering. Molti sono i vantaggi di un approccio di questo tipo. In architettura risulta poco praticabile la modellazione solida applicata alla progettazione nel suo complesso. Il disegno del muro tridimensionale viene quindi ottenuto completamente da un insieme di 3dface, rendendo invisibili gli spigoli che non devono essere rappresentati nel disegno.

Ogni piano va generato separatamente. La generazione dei muri può avvenire ad un'altezza pari a quella dell'altezza del piano oppure possono esserci più altezze per muri diversi. AddCAD permette di generare anche muri ad altezza variabile, come quelli sotto una falda inclinata. Le superfici curve, esempi sono i muri curvi e le aperture ad arco, vengono approssimate da una serie di facce piane. Il valore di approssimazione può essere modificato nella finestra di dialogo del comando FSCALA. AddCAD permette di realizzare anche aperture nei muri curvi, inserendo un’apertura eventualmente completa di infisso, tratta dalla libreria parametrica. Il valore dell’approssimazione muro curvo influisce anche sulla generazione di questi oggetti parametrici. E’ per questo motivo che la facciata risultante è corretta solo se si usa la stessa approssimazione sia durante la generazione dell’oggetto, sia durante la generazione del muro.

A fronte di modifiche dello schema distributivo come ad esempio modifica o cancellazione di aperture oppure inserimento di nuovi muri, AddCAD è in grado di aggiornare in automatico sia la rappresentazione 2D sia la rappresentazione 3D dei muri.

La generazione delle facciate dei muri viene fatta in modo automatico e rispettando le forature per le porte e finestre presenti nel disegno. Le modalità con cui viene generato il 3D dei muri dipendono da due gruppi di opzioni. Il primo gruppo stabilisce delle preferenze valide per tutto il modello dei muri. Queste opzioni sono gestibili dalla scheda Muri 2D/ 3D della finestra di dialogo Preferenze di AddCAD. Il secondo gruppo di opzioni riguarda singoli tratti di muri e di facciate. E' possibile impostare valori diversi per l'altezza muro e visibilità degli spigoli con il comando DDMURO. E' anche possibile legare la generazione di alcuni tratti del muro 3d ad elementi architettonici come solai, falde e scale. Non è affatto necessario l’uso di questi comandi se si desidera generare il 3d con le impostazioni standard e con gli spigoli inferiori e superiori visibili. Poter disattivare la visibilità degli spigoli superiori ed inferiori è molto utile quando si vogliono generare dei muri che vanno accoppiati con altri muri di altri piani senza voler vedere le linee di separazione tra  i piani (linee marcapiani).

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)