Gestione di più piani, quota pavimento

Presenza di più piani nel disegnoAddCAD permette di disegnare per piani di edificio. Le operazioni di commutazione tra i piani sono trasparenti all’utente. L’unico dato che rimane di sua esclusiva competenza è la quota pavimento. In AddCAD esiste un legame biunivoco tra piano e quota pavimento, questa equivalenza fa sì che alla fine si parla indifferentemente dell'uno e dell'altra.

La quota pavimento governa tutto: la quota del disegno delle linee in pianta, la quota base di inserimento di molti gruppi di oggetti parametrici, la quota di inserimento di questi oggetti è insensibile all’elevazione corrente di ZWCAD, essa vale sempre la quota pavimento corrente. Ecco perchè sapere qual'è il piano corrente di disegno è così importante.

Lo sviluppo tridimensionale dei muri del piano viene effettuato con riferimento alla loro quota pavimento. I nomi dei layer creati automaticamente (sia per i muri 2D, sia per i muri 3D, sia i layer di blocco degli oggetti) hanno come suffisso questa quota. Alcuni comandi operano su un piano o quota pavimento corrente, è quindi possibile impostare una quota pavimento corrente del disegno.

Quando ci sono più piani in un disegno di AddCAD essi sono normalmente sovrapposti. Esistono funzioni che permettono di visualizzare i piani desiderati e nascondere gli altri, e funzioni che permettono di traslare e duplicare piani. Questi comandi si basano su un formato semplice ma intelligente dei nomi dei layer.

I layer che contengono blocchi e altre entità logicamente collegabili ad un piano hanno un prefisso riservato e registrato il cui nome è "ADDC" e come suffisso la lettera "$" e la quota pavimento.

I formato dei nomi dei layer associati ai piani

 

 

 

 

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)