Piano quotato

Simbolo punto quotato e opzioni inserimento puntiIl piano quotato viene disegnato con il comando PDTM il quale consente di inserire dei punti con un valore di quota z nel disegno. Il comando è stato pensato per velocizzare al massimo il caricamento dei punti. Il dialogo con l'utente permette di cambiare il valore della quota ad ogni punto inserito oppure di inserire una sequenza di punti tutti alla stessa quota senza chiedere ogni volta il valore della quota. Infatti vengono fatte due richieste:

Valore quota <0.00>:

[Impostazioni]Posizione punto quotato (h=0.00):

In risposta alla prima richiesta è possibile assegnare il valore corrente della quota e in risposta alla seconda è possibile assegnare la posizione del punto nel disegno con tutti i metodi previsti da ZWCAD. Se si sceglie l'opzione Impostazioni, viene visualizzato una finestra di dialogo nella quale è possibile disattivare temporaneamente la richiesta ripetuta ogni volta relativa al valore quota.

Simbolo e valore quota del punto

Il comando PDTM inserisce, per ogni punto indicato nel disegno,  un blocco di nome ADDCPDTM del tipo visualizzato in figura, in pratica una piccola croce con il testo che indica il valore della quota. E' sufficiente quindi modificare il suddetto blocco per personalizzare il simbolo quota. Inoltre sia la croce che il testo vengono posti su un layer di nome ADDCPDTM per cui è possibile disattivare tutti i punti e personalizzarne l'aspetto modificando le caratteristiche del layer. La dimensione del simbolo inserito nel disegno dipende dal valore Fattore scala simboli modificabile con il comando per la gestione dei fattori di scala. Si tenga presente che il comando per la gestione dei fattori di scala non permette la modifica a posteriore delle dimensioni dei simboli già inseriti. Per ottenere questo è possibile intervenire direttamente sul fattore di scala delle  proprietà degli oggetti.

Modifica del valore della quota dei punti

Il valore della quota è un attributo del blocco. Il numero delle cifre decimali sono modificabili intervenendo nelle preferenze computo cambiando il valore di Cifre decimali. Il valore numerico può essere cambiato con il semplice uso di DDATTE, noto comando di ZWCAD.

 

 

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)