Tabelle ed etichette

Esempi di finestre di dialogo definizione vaniPer il calcolo dei dati vani è possibile scegliere tra vari modelli di etichette. Un modello di etichette può essere associato ad una tabella e una tabella può essere associata ad un record totale. Quindi esistono modelli di etichette senza dati tabellari e con dati tabellari. La finestra di dialogo per l’inserimento delle informazioni dei vani può cambiare scegliendo modelli di etichette diverse. Se il modello etichetta prevede anche una tabella allora nella finestra di dialogo ci sono riferimenti sia alla tabella sia alla riga della tabella.

Tutte le finestre di dialogo definizione vano hanno l'opzione Disegna direttrice che se attivata disegna una linea direttrice tra il punto interno al vano e il punto inserimento etichetta.

Se viene definito un vano ad altezza variabile il campo Altezza media vano non viene proposto anche se il modello etichette lo prevede come informazione.

Tutte le finestre di dialogo definizione vani hanno un pulsante Dettagli imposizione superfici, selezionando il quale è possibile decidere a quali superfici imporre un valore manualmente. In questo caso per le superfici selezionate, il programma, non procede al loro calcolo automatico. I dati imposti vengono trattati come se fossero calcolati dal programma. In qualunque momento è possibile evidenziare le etichette dei vani per i quali è stata imposta una superficie.

Le tabelle e le etichette sono oggetti parametrici particolari. I testi delle righe delle tabelle e delle etichette sono blocchi di attributi, possono essere modificati quindi con il comando DDATTE di ZWCAD. Si noti che se si fa un ricalcolo automatico dei vani i valori degli attributi vengono aggiornati automaticamente.

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)