Detrazione aree illuminanti

Le finestre sono oggetti con attributi illuminanti e possono tener conto di fasce di detrazioni dovute alla presenza di balconi, parapetti ecc. Supponiamo che si abbia una portafinestra alta 2.60 mt e larga 1.20 mt. L’area dell’apertura è quindi 2.60*1.20 = 3.12 mq. Non è detto che questa sia anche l’area illuminante. In generale, si ha la necessità di restringere l’area illuminante detraendo una quota superiore ed una inferiore. Supponiamo di assegnare all’apertura precedente 50 centimetri di fascia inferiore e 30 centimetri di fascia superiore non illuminanti.

L’area illuminante sarà (2.60-0.50-0.30)*1.20=2.16 mq.

Per le finestre con davanzale, l’ammontare della detrazione dovuta alla fascia inferiore viene calcolata al netto dell’altezza davanzale. Le fasce di detrazioni standard per tutte le finestre, sono quelle impostate nella scheda Computo delle preferenze di AddCAD. E' possibile cambiare l’ammontare delle fasce di detrazione per le finestre singolarmente. Se vogliamo variare singolarmente il valore delle fasce di detrazione, è possibile usare il comando DETLUCE. DETLUCE chiede di selezionare le aperture alle quali variare la detrazione luce e visualizza la seguente finestra di dialogo.

Detrazione illuminazione su singole finestreComando: DETLUCE

Selezionare le finestre alle quali cambiare le detrazioni luce:

Se si selezionano aperture con diversi valori di detrazione luce, il campo di modifica visualizza il messaggio ‘DIVERSI’. E’ possibile modificare i valori e uscire con OK per aggiornare i dati delle detrazioni.

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)