Calcolo delle misure

Tutte le operazioni che si fanno in questa finestra sono relative alla voce di computo selezionata. La finestra presenta i seguenti elementi: la lista delle espressioni e commenti attualmente associata alla voce di computo selezionata, una casella di testo dove possiamo modificare o aggiungere nuove espressioni o commenti.

Calcolo espressioni di computo

Disegna scomposizione

Se attivata prima di procedere al calcolo dell'espressione dei Pavimenti, serve per disegnare la scomposizione in rettangoli e triangoli delle aree. Le linee disegnate vengono messe tutte su un layer di nome DECOMPOSIZIONI.

Cancella riga

Cancella riga si abilita solo dopo la selezione di una riga nella lista e cancella la riga selezionata.

Inserisci

Inserisce il contenuto della casella Espressione in fondo alla lista.

Espressione

Se si seleziona un’espressione o un commento nella lista, il contenuto viene immediatamente trasferito nella casella di modifica sottostante. Questo permette di modificare semplicemente un’espressione intervenendo direttamente con il cursore. Al termine delle modifiche basta accettare con un Invio la nuova espressione o commento perché sia inserita nella lista.

Inserimento manuale delle espressioni

Se si scrive nella casella di modifica un’espressione o commento, essa viene automaticamente aggiunta in fondo alla lista. Se si vuole scrivere un commento il primo carattere della riga deve essere un asterisco “*”. AddCAD esegue sempre un controllo sulla validità dell’espressione che si scrive. Un modo per evitare qualunque controllo e per scrivere dei commenti descrittivi è quello di cominciare la riga con un asterisco. L’asterisco non viene passato a nessun file di scambio. Le espressioni matematiche possono avere parentesi a qualunque livello, purché siano bilanciate. Gli operatori consentiti sono: + - * e /.

Inserimento semiautomatico delle espressioni

E’ possibile acquisire espressioni relative a dimensioni lineari e di superfici intervenendo direttamente sul disegno, digitando dei punti o selezionando delle linee. Questa procedura è attivabile con i pulsanti  Punti < e Segmenti <. L’attivazione di queste opzioni rimuove temporaneamente la finestra di dialogo e permette di digitare dei punti o di selezionare dei segmenti lineari. In entrambi i casi prima di digitare i punti e selezionare segmenti occorre rispondere al seguente messaggio.

Invio per calcolare un area oppure opzioni [Harea/Lunghezza/Area]:

L’opzione Area, permette di calcolare l’espressione dell’area del poligono dei punti digitati o dei lati selezionati. E’ possibile digitare un numero di punti a piacere o selezionare un contorno chiuso costituito da linee ed archi.

L’opzione Lunghezza permette di calcolare l’espressione somma delle lunghezze dei segmenti indicati o selezionati.

L’opzione Harea, moltiplica la somma calcolata come nel caso dell'opzione Lunghezza per un fattore moltiplicativo chiesto esplicitamente.

Altezza della superficie<200.00>:

Al termine dell’intervento sul disegno, AddCAD visualizza di nuovo la finestra delle espressioni e aggiunge alla lista l’espressione appena calcolata. Questo approccio, per quanto non completamente automatico, permette di computare molti elementi del disegno. Esempi sono, tubazioni di impianti, rivestimenti ecc.

Inserimento automatico delle espressioni

Questa tecnica è estremamente efficiente e permette di calcolare le espressioni di alcune voci di computo tipiche della parte architettonica. Alcune opzioni chiedono di selezionare le etichette dei vani inserite con il comando UNITAMB o di selezionare un punto interno ad un vano. Altre opzioni chiedono di selezionare oggetti presenti nel disegno. Le opzioni del computo muro calcolano, senza ulteriori richieste, tutte le misure dei muri presenti nel disegno. Se si vogliono estrarre le misure dei muri occorre usare come articolo la stessa descrizione che si usa nella descrizione del muro. Se ad esempio voglio estrarre le misure del muro generico devo avere l'articolo "Muro Generico".

Negli altri casi il procedimento è sempre il medesimo.

Vediamo singolarmente le opzioni.

Coperture

E’ possibile selezionare falde e elementi di copertura solai creati con i comandi di AddCAD. Viene calcolata per ogni elemento selezionato l’espressione dell’area. Non vengono aggiunti commenti.

Infissi

E’ possibile selezionare aperture, finestre e porte della libreria parametrica di AddCAD. Viene calcolata l’espressione somma delle aperture degli infissi selezionati, in genere sotto forma di altezza per larghezza.

Pavimenti

E’ possibile selezionare etichette vani, oppure digitare dei punti interni ai vani. Le richieste che fa il programma sono le seguenti.

Selezionare etichette vani, Invio per terminare o [Punto interno]:P

Punto interno ad un vano chiuso:

Vengono calcolate le espressioni delle aree dei pavimenti. Per ogni vano vengono generate due righe, una di commento che identifica il vano e l’altra che contiene l’espressione. Se si digita un punto interno, la riga di commento sarà ovviamente vuota.

Intonaco

Analogo all’opzione pavimenti. Viene calcolata l’espressione dell’intonaco dei vani selezionati. Si noti che se ci sono aperture da detrarre, AddCAD aggiunge due righe per ogni stanza selezionata, una contenente la dicitura “a detrarre” e l’altra l’espressione dell’area delle aperture da detrarre. Il calcolo delle detrazioni viene fatto seguendo le impostazioni di Apertura minima detraibile e di Quantità non detraibile della scheda computo nella finestra di dialogo preferenze.

Battiscopa

Analogo all’opzione pavimenti. Viene calcolata la somma dei vari segmenti di battiscopa necessari ai vani selezionati. Vengono detratte le aperture delle porte e portefinestre. La detrazione viene documentata con due righe, una con la dicitura “a detrarre” l’altra con le larghezze delle varie porte che si affacciano sul vano.

Oggetti

E’ possibile selezionare oggetti parametrici con sezione computo. Gli oggetti vengono valutati in base al contenuto della sezione computo. Se la sezione computo dell’oggetto contiene un articolo uguale a quello che si sta computando allora viene elaborata l’espressione associata e aggiunta alla lista. L’interruttore Aggiungere campo descrizione nella finestra di dialogo preferenze computo consente di includere o escludere il campo descrizione della sezione computo. Il computo di oggetti è estremamente interessante, ma richiede purtroppo una personalizzazione caso per caso degli oggetti. I codici di articolo e le descrizioni possono variare a seconda delle applicazioni. Quasi tutti gli oggetti nella versione standard sono privi di sezioni di computo.

Muro mc, Muro mq

Le opzioni muro computano il muro. Le espressioni ricavate possono visualizzare le misure in metri quadrati o in metri cubo. Una condizione per calcolare i dati dei muri è di avere i nomi degli articoli esattamente uguali alle descrizioni dei muri. Si veda il comando DEFMXT per poter assegnare ai muri una descrizione. Il programma procede subito al calcolo dei muri presenti nel piano corrente, estraendo le misure per tutti muri che hanno il nome del tipo muro uguale al nome dell'articolo.

Aree di settori circolariNota sul computo degli archi e delle aree curve

Le espressioni di calcoli effettuati su vani con muri curvi e in generale di elementi curvi ad arco, sono ottenute con le note formule per il calcolo della lunghezza degli archi e dei settori circolari. Nel caso di computi delle lunghezze viene usata l’espressione raggio*angolo con angolo espresso in radianti. Nel caso di computi di aree delimitate da archi vengono prima calcolati i segmenti circolari e poi viene decomposto il poligono restante. Il segmento circolare viene calcolato come area settore - triangolo, ossia come 0.5*raggio al quadrato*angolo-area triangolo.

Nella figura abbiamo il caso di due aree di settori circolari, uno esterno al poligono e uno all'interno, il primo viene sommato il secondo detratto dall'area del poligono.

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)