Modifica dei Riferimenti Esterni

Navigation:  Guida > Blocchi, Attributi e Xrif > Riferimenti ad Altri File di Disegno (Xrif) >

Modifica dei Riferimenti Esterni

Previous pageReturn to chapter overviewNext page

 

logo


Modifica dei Riferimenti Esterni


 


Modifica gli xrif che sono collegati al disegno, con ritaglio, bingding o stacca così come specifica il percorso completo o relativo per gli xrif.

Ritaglio di Riferimenti Esterni e Blocchi

È possibile definire un contorno di ritaglio attraverso il comando XRITAGLIA una volta che l'xrif è stato collegato al disegno, i contorni di ritaglio definiti dagli utenti possono visualizzare solo una parte degli xrif e comprimere la visualizzazione degli oggetti geometrici esterni.

Il contorno di ritaglio è composto da linee complanari e da polilinee. Ma le polilinee per la creazione di contorno di ritaglio non posso essere autointersecanti.

XRITAGLIA può essere utilizzato per la generazione o la rimozione dei contorni di ritaglio per la generazione di polilinee dal contorno o per nascondere le parti che sono state ritagliate per uno o più riferimenti esterni o blocchi. XRITAGLIA agisce solo sul singolo oggetto di riferimento esterno e mantiene le definizioni xrif invariate. La parte di xrif o di blocco all'interno del contorno di ritaglio è ancora visibile, mentre la parte restante è invisibile. Il disegno geometrico a cui si fa riferimento è invariato, viene modificato solo il suo modo di visualizzazione.

È possibile utilizzare XRITAGLIA per eseguire le seguenti operazioni:

·        Creare nuovo contorno di ritaglio.

·        Rimuovere contorni esistenti.

·        Generare oggetti polilinea coincidenti con il vertice del contorno di ritaglio.

·        Attivare o disattivare il ritaglio xrif.

Se XRITAGLIA è attivato, tutti i contorni di ritaglio verranno attivati per visualizzare la parte tagliata di un riferimento esterno. Se XRITAGLIA è disattivato, i contorni di ritaglio non verranno visualizzati, verranno visualizzati solo i disegni in xrif contenenti oggetti sia all'interno che all'esterno del contorno di ritaglio. Il contorno di ritaglio non può essere ripristinato una volta rimosso. Il riferimento esterno, essendo stato ritagliato, può essere modificato, spostato, o copiato come gli xrif non ritagliati. Durante la modifica dell'xrif, il contorno di ritaglio si sposta insieme al riferimento esterno. Se l'xrif collegato al disegno contiene xrif nidificati ritagliati, questi riferimenti esterni verranno visualizzati nel loro stato dopo il ritaglio. Se l'xrif superiore viene ritagliato, anche l'xrif nidificato viene ritagliato.

Attivazione e disattivazione dei contorni di ritaglio

La visualizzazione dei contorni di ritaglio può essere controllata attraverso la variabile di sistema XCLIPFRAME. Se la variabile di sistema è impostata su 1, il contorno di ritaglio può essere selezionato e stampato come parte dell'oggetto.

Quando un contorno di ritaglio è disattivato, il contorno non viene visualizzato e l'intero riferimento esterno è visibile, sempre che la geometria sia su un layer acceso e scongelato. Tuttavia, l'eliminazione di un contorno di ritaglio è permanente.

Per attivare e disattivare i contorni di ritaglio

1.        Scegli Modifica > Clip > Xrif.

2.        Seleziona il riferimento esterno desiderato.

3.        Premi Invio.

4.        Per disattivare i contorni di ritaglio, scegli Off. Per attivare contorni di ritaglio esistenti, scegli On.

5.        Premi Invio.

Barra degli strumenti Riferimento

new

Riga di comando XRITAGLIA

CONSIGLIO Quando la variabile di sistema XCLIPFRAME è attiva (impostata su 1), è possibile selezionare e stampare il contorno di ritaglio.

 

 

Opzioni del contorno di Ritaglio

Quando ritagli i contorni, puoi specificare una finestra rettangolare oppure utilizzare una polilinea per definire il contorno di ritaglio attraverso l'opzione Nuovo Contorno. Se il contorno di ritaglio selezionato è una finestra rettangolare, vengono visualizzati solo gli xrif all'interno della finestra rettangolare. Il contorno di ritaglio è parallelo al sistema UCS corrente, e il contorno di ritaglio verrà applicato alla direzione normale al suo piano.

Per definire un contorno di ritaglio rettangolare

1.        Scegli Modifica > Clip > Xrif.

2.        Seleziona i riferimenti esterni da ritagliare. Se vuoi, puoi anche selezionare blocchi.

3.        Premi Invio.

4.        Premere Invio per creare un nuovo contorno di ritaglio.

5.        Se richiesto, premi Invio per eliminare i contorni esistenti.

6.        Scegli Rettangolare.

7.        Definisci il primo angolo del rettangolo di ritaglio.

8.        Definisci il secondo angolo del rettangolo di ritaglio.

I riferimenti esterni selezionati vengono ritagliati dal rettangolo.

Barra degli strumenti Riferimento

new

Riga di comando XRITAGLIA

CONSIGLIO Puoi selezionare prima tutti i riferimenti esterni, tasto destro del mouse sulla selezione, quindi seleziona Ritaglia Xrif dal menu di scelta rapida.

 

 

Quando si utilizza una polilinea per definire il contorno di ritaglio, il contorno di ritaglio coincide con la polilinea. Se il contorno di ritaglio selezionato è una polilinea, questa non può essere autointersecante. Se ​​li archi contenuti nella polilinea sono stati smussati, il sistema prende la polilinea aperta come polilinea chiusa. Il contorno di ritaglio creato in questo modo si trova su un piano parallelo all'UCS che definisce la polilinea.

Per definire un contorno di ritaglio con una polilinea

1.        Disegna una polilinea con cui vuoi ritagliare di riferimenti esterni.

2.        Scegli Modifica > Clip > Xrif.

3.        Seleziona i riferimenti esterni da ritagliare. Se vuoi, puoi anche selezionare blocchi.

4.        Premi Invio.

5.        Premi Invio per creare un nuovo contorno di ritaglio.

6.        Se richiesto, premi Invio per eliminare i contorni esistenti.

7.        Scegli Seleziona Polilinea.

8.        Seleziona la polilinea da usare come contorno di ritaglio.

Barra degli strumenti Riferimento

new

Riga di comando XRITAGLIA

 

 

Ritaglio di profondità

I piani di ritaglio anteriori e posteriori per xrif possono essere impostati prima di ritagliare il riferimento esterno. Per specificare una profondità di ritaglio, il riferimento esterno deve contenere un contorno di ritaglio. La profondità di ritaglio viene sempre calcolata normale al contorno di ritaglio. Quando si imposta la profondità di ritaglio, viene richiesto di specificare un punto anteriore e uno posteriore oppure la distanza rispetto al piano ritagliato. Indipendentemente dal sistema UCS corrente, la profondità di ritaglio è disponibile solo nella direzione parallela al contorno di ritaglio.

110304a

Eliminazione di un contorno di ritaglio

Se non hai più bisogno di un contorno di ritaglio per un riferimento esterno, è possibile eliminarlo.

Per cancellare un contorno di ritaglio

1.        Scegli Modifica > Clip > Xrif.

2.        Seleziona il riferimento esterno desiderato.

3.        Premi Invio.

4.        Scegli Elimina, poi premi Invio.

5.        Clicca sulla parte ritagliata del riferimento esterno.

Viene visualizzata la porzione precedentemente nascosta del disegno di riferimento.

Barra degli strumenti Riferimento

new

Riga di comando XRITAGLIA

 

 

Associazione di un xrif a un disegno

I riferimenti esterni non sono parte del disegno. Piuttosto, sono dei link ad un file di riferimento esterno. Per fornire una copia di un disegno contenente i riferimenti esterni a qualcuno, è necessario fornire anche tutti i file di riferimento esterno. Inoltre, l'utente che riceve i disegni deve ricreare gli stessi percorsi che tu hai utilizzato quando hai collegato i riferimenti esterni oppure deve modificare i percorsi per i riferimenti esterni.

Per fornire una copia di un disegno contenente i riferimenti esterni, è spesso più facile associare prima i riferimenti esterni al disegno. L'associazione dei riferimenti esterni li rende parte integrante del disegno, il processo è simile all'inserimento di un disegno separato come un blocco. È possibile associare i riferimenti esterni che sono collegati direttamente al disegno corrente, ma non si possono associare riferimenti esterni nidificati. Gli Xrif contano sulla denominazione di oggetti con nome da "Nome blocco | nome della definizione" a "Nome del blocco$n$ nome Definizione". Così, è possibile creare oggetti unici nominati secondo le tabelle di definizione relative che sono associati a tutti gli xrif del disegno corrente.

Se selezioni Inserisci, l'xrif verrà inserito nel disegno dopo che i blocchi saranno stati convertiti in disegni di riferimento. Collega l'xrif ad un oggetto nominato, utilizzando il nome xrif rimosso dai nomi, ma non utilizzare la frase "nome Blocco|nome Definizione". Se gli oggetti interni denominati hanno lo stesso nome rispetto ai nomi degli xrif associati nel disegno da inserire, i nuovi nomi non verranno aggiunti nella tabella dei simboli, e gli xrif associati contano su oggetti denominati che adottano le proprietà di oggetti dal nome definito in modo locale.

Per associare un riferimento esistente esterno al disegno

1.        Scegli Inserisci > Gestione Xrif.

2.        Seleziona il riferimento esterno da associare.

3.        Clicca Associa.

4.        Scegli una delle seguenti:

·        Unisci Unisce i riferimenti esterni e crea un nome unico per ogni oggetto nominato, come un livello o un blocco che si trova nel riferimento esterno. Ad esempio, un layer denominato Electric nel riferimento esterno verrà nominato Xref$0$Electric nel disegno corrente. Se il disegno corrente ha già un layer o un blocco con lo stesso nome, il nome viene cambiato in modo incrementale, per esempio, Xref$1$Electric.

·        Inserisci Unisce il riferimento esterno, ma non cambia i nomi di tutti gli oggetti nominati nel riferimento esterno. Ad esempio, un layer denominato Electric nel riferimento esterno avrà lo stesso nome, Electric, nel disegno corrente. Se il disegno corrente ha un layer o un blocco con lo stesso nome, l'oggetto nominato nel riferimento esterno assume la proprietà dell'oggetto nominato nel disegno corrente.

5.        Clicca OK.

Barra degli strumenti Inserisci

new

Riga di comando XRIF

 

 

Dissociazione dei riferimenti esterni

Per scollegare gli xrif dal disegno devi rimuovere i riferimenti esterni selezionati dalla lista xrif. In questo modo, l'xrif relativo nel disegno corrente verrà rimosso. Questo può essere applicato anche a riferimenti esterni collegati direttamente al disegno corrente, ma gli xrif nidificati non possono essere trattati allo stesso modo.

È opportuno distinguere tra dissociare (scollegare) e rimuovere, che sono concetti totalmente diversi, la rimozione di un xrif non rimuoverà le sue definizioni dal layer corrispondente. Utilizza l'opzione Stacca per rimuovere tutte le informazioni associate dell'xrif.

Per dissociare un riferimento esterno

1.        Scegli Inserisci > Gestione (Tavolozza) Xrif.

2.        Seleziona il riferimento esterno da scollegare.

3.        Clicca Stacca.

Barra degli strumenti Inserisci

new

Riga di comando XRIF

NOTA Solo i riferimenti esterni che sono collegati direttamente al disegno corrente possono essere scollegati; i riferimenti esterni nidificati non possono essere scollegati.

 

 

Impostazione dei percorsi di disegni con riferimenti esterni

Quando si seleziona il salvataggio del percorso del riferimento esterno, è possibile impostare il salvataggio del percorso di xrif che vengono cambiati dopo essere stati collegati al disegno, sono disponibili tre tipi di percorso: Percorso completo, percorso relativo e nessun percorso.

Percorso Completo

Il percorso completo si riferisce al percorso specificato da un disco rigido locale o da un server di rete, per impostazione predefinita, il percorso per il salvataggio dei file di riferimento esterno è un percorso relativo, ma questo percorso manca di flessibilità, una volta che il file viene modificato, il percorso non è più valido.

Percorso Relativo

Il percorso relativo si riferisce al percorso assegnato in base alle cartelle incluse nel driver corrente o nel file di disegno originale. L'utente può spostare i file originali tra più driver all'interno della cartella mantenendo la stessa gerarchia senza influire sull'aggiornamento dell' xrif.

Non è possibile impostare il percorso relativo nel disco locale o nel server di rete. Il percorso relativo per i file xrif originali è assegnato come segue:

·        \: Cerca nella cartella principale dell'unità del disegno host.

·        percorso: Dalla cartella del disegno host, segui il percorso specificato.

·        \percorso: Dalla cartella root, seguire il percorso specificato.

·        .\percorso: Dalla cartella del disegno host, segui il percorso specificato.

·        ..\percorso: Dalla cartella del disegno host, passa al livello della cartella superiore e segui il percorso specificato.

·        ..\..\percorso: Dalla cartella del disegno host, passa al livello di due cartelle superiori e segui il percorso specificato.

Se hai cambiato il percorso che comprende i disegni xrif, ovvero se hai spostato il file o se lo hai salvato in un percorso o un disco diverso, devi cambiare singolarmente tutti i percorsi relativi dell'xrif, in modo da adattarli alla nuova posizione dei loro parasitifer.

Nessun Percorso

Specifica il tipo di percorso di inserimento del riferimento esterno come Nessun Percorso, il riferimento esterno non salverà le informazioni sul percorso. Se desideri cercare il file originale dell'xrif, è possibile cercare attraverso le seguenti modalità:

·        Cerca la cartella corrente del disegno originale.

·        Cerca il percorso di ricerca del file DWG definito nella scheda File della finestra di dialogo Opzioni.

·        Cerca la cartella iniziale assegnata nel menu di scelta rapida di Windows.

Nessun percorso è utile quando gli utenti vogliono spostare i loro disegni in una gerarchia di cartelle diversa o sconosciuta.

Per modificare il percorso di un singolo riferimento esterno

1.        Scegli Inserisci > Gestione Xrif.

2.        Seleziona il riferimento esterno di cui vuoi modificare il percorso.

3.        In Percorso Xrif, effettua una delle seguenti operazioni:

·        Immetti un nuovo nome o una nuova posizione.

·        Clicca su Sfoglia per individuare e selezionare il disegno di riferimento. ZWCAD ricarica il riferimento esterno specificato automaticamente.

Barra degli strumenti Inserisci

new

Riga di comando XRIF

NOTA Non puoi fare riferimento ricorsivamente a un disegno dallo stesso disegno originale.

 

 

Riferimento Comandi

XRITAGLIA: Definisce un contorno di ritaglio di un Xrif o di un blocco e imposta i piani di ritaglio anteriore e posteriore

RINOMINA: Cambia i nomi degli oggetti

XRIF: Controlla i riferimenti esterni ai file di disegno

Riferimento Variabili di Sistema

XEDIT: Controlla se il disegno corrente può essere modificato localmente quando è utilizzato come riferimento da un altro disegno

XCLIPFRAME: Controlla la visibilità dei contorni di ritaglio degli Xrif