Aggiunta di Tolleranze Geometriche

Navigation:  Guida > Quote e Tolleranze >

Aggiunta di Tolleranze Geometriche

Previous pageReturn to chapter overviewNext page

 

logo


Aggiunta di Tolleranze Geometriche


 


E' possibile aggiungere tolleranze geometriche che indicano deviazioni di forma, profilo, orientamento, posizione e scostamento di una lavorazione.

Puoi creare tolleranze geometriche con o senza linee direttrici, a seconda che vengano usati i comandi TOLLERANZA o DIRETTRICE.

Panoramica

Ogni riquadro della tolleranza è composto da almeno due sezioni. La prima sezione contiene un simbolo geometrico di tolleranza che indica la caratteristica geometrica alla quale viene applicata la tolleranza, come la posizione, l'orientamento o la forma. I simboli delle tolleranze geometriche e le loro caratteristiche sono dimostrati con la simbologia che segue:

·        Posizione

new:Posizione

·        Concentricità o coassialità

new :Posizione

·        Simmetria

new :Posizione

·        Parallelismo

new :Orientamento

·        Perpendicolarità

new :Orientamento

·        Angolarità

new :Orientamento

·        Cilindricità

new:Forma

·        Larghezza

new:Forma

·        Circolarità o rotondità

new:Forma

·        Rettilineità

new:Forma

·        Profilo della superficie

new:Profilo

·        Profilo di una linea

new:Profilo

·        Scostamento circolare

new:Scostamento

·        Scostamento totale

new:Scostamento

I valori di tolleranza possono essere seguiti da un dato primario, secondario e terziario e da lettere di riferimento con la condizione materiale di ciascun dato. Le lettere come dato di riferimento sono usate generalmente come tolleranze per i piani perpendicolari da cui viene effettuata una misurazione, generalmente vanno da uno a tre. I dati di riferimento in lettere possono indicare anche un punto esatto oppure un’asse.

Una caratteristica cornice di controllo contiene i simboli che rappresentano posizione, orientamento, forma, profilo ed eccentricità ai quali viene applicata una tolleranza. Le tolleranze di forma controllano la linearità, la circolarità, la planarità e la cilindricità, ed i profili di superficie e di linea.

La maggior parte dei comandi di modifica possono cambiare le cornici di controllo delle funzionalità, le quali possono essere agganciate con lo snap ad oggetto. È inoltre possibile utilizzare i grip per modificare le tolleranze geometriche. A differenza delle quote e delle direttrici, non è possibile associare le tolleranze geometriche ad oggetti geometrici.

100500a

Condizioni materiali

Il secondo compartimento visualizza i valori di tolleranza. A seconda del tipo di controllo, è possibile aggiungere un simbolo di diametro prima del valore di tolleranza e specificare un simbolo della condizione materiali sotto questo valore.

È possibile applicare la condizione materiali a lavorazioni che possono variare di dimensioni, come mostrato di seguito:

·        Alla massima condizione materiali (simbolo M, noto anche come MMC), una lavorazione contiene la quantità di materiale massima indicata nei limiti. Alla condizione MMC, un foro ha il diametro minimo, mentre un albero ha un diametro massimo.

·        Alla minima condizione materiali (simbolo L, noto anche come LMC), una lavorazione contiene la quantità di materiale minima indicata dai limiti. Alla condizione LMC, un foro ha il diametro massimo, mentre un albero ha il diametro minimo.

·        Indipendente dalle dimensioni della lavorazione (simbolo S, noto anche come RFS) indica che le dimensioni di una lavorazione possono variare a piacere entro i limiti indicati.

Cornici di riferimento

Un riferimento è costituito da valori e simboli modificabili. Un riferimento è un riferimento geometrico teoricamente esatto che misura e verifica un punto, un asse o un piano teoricamente esatti. Il sistema fornisce fino a tre lettere di riferimento ed i simboli relativi seguiti dal valore di tolleranza. Due o tre piani reciprocamente perpendicolari lavorano al meglio quando si applicano i riferimenti. Vengono chiamati congiuntamente cornici di riferimento.

La seguente illustrazione mostra una cornice di riferimento composta da tre piani perpendicolari.

100500b

Zone di tolleranza proiettate

Le zone di tolleranza proiettate controllano l'altezza della parte perpendicolare fissa della zona di estensione, e la precisione della tolleranza di controllo attraverso le tolleranze di posizione.

Prima di impostare il simbolo di zone di tolleranza proiettate, si imposta un valore di altezza per specificare la zona minima di tolleranza proiettata. L'illustrazione seguente mostra l'altezza della zona di tolleranza proiettata ed il simbolo che appare in una cornice.

100500c

Tolleranze composte

Una tolleranza composta specifica due tolleranze per la stessa caratteristica geometrica di una o più lavorazioni che dispongono di diversi requisiti di riferimento. La prima tolleranza si riferisce ad una serie di elementi, l'altra a ciascun elemento all'interno della serie. La tolleranza relativa al singolo elemento è più restrittiva rispetto a quella della serie.

100500d

Nell'illustrazione sotto, l'asse formato dai punti in cui i riferimenti A e B si intersecano costituisce l'asse di riferimento. La posizione del modello viene calcolata a partire da questo asse.

Prima di creare una dimensione e di aggiungere una tolleranza composta ad un disegno, è necessario specificare la prima riga di una cornice di controllo della lavorazione e quindi scegliere lo stesso simbolo di caratteristica geometrica per la seconda riga della cornice di controllo della lavorazione. Il compartimento del simbolo geometrico viene esteso a entrambe le linee. Quindi è possibile creare una seconda riga di simboli di tolleranza.

100500e

Aggiunta di tolleranze geometriche

Le tolleranze geometriche indicano le deviazioni massime accettabili nella geometria definita da un disegno. ZWCAD disegna le tolleranze geometriche utilizzando una cornice di controllo della lavorazione, che consiste in un rettangolo diviso in compartimenti.

Aggiungere una tolleranza geometrica

1.        Scegli Dimensioni > Tolleranza.

2.        Per visualizzare i simboli di tolleranza geometrica, nella prima riga, clicca sul riquadro Sym.

3.        Clicca per selezionare un simbolo di tolleranza geometrica.

4.        Sotto Tolleranza 1, clicca il Diabox per aggiungere un simbolo di diametro.

5.        Digita il primo valore di tolleranza nel riquadro.

6.        Per visualizzare i simboli di condizione del materiale, clicca sull'altro riquadro in Tolleranza 1.

7.        Clicca per selezionare una condizione del materiale.

8.        Sotto Tolleranza 2, se necessario, ripeti i passaggi da 4 a 7 per aggiungere un secondo valore di tolleranza.

9.        Sotto Riferimento 1, digita la lettera del riferimento primario.

10.        Per visualizzare i simboli della condizione del materiale, fai clic sull'altro riquadro in Riferimento 1.

11.        Clicca per selezionare una condizione del materiale.

12.        Ripeti i passaggi da 9 a 11, se necessario, per aggiungere un secondo e terzo riferimento.

13.        Nella seconda fila, se necessario, ripeti i passaggi da 2 a 12 per aggiungere tolleranze composte.

14.        Nella casella Altezza digita, se necessario, un valore dell'altezza della zona di tolleranza proiettata.

15.        Per inserire un simbolo della zona di tolleranza proiettata, se necessario, fai clic sulla casella della Zona di Tolleranza Proiettata.

16.        Clicca OK.

17.        Nel disegno, specifica la posizione della cornice lavorazioni.

Barre degli strumenti Quote

new

Riga di comando TOLLERANZA

 

 

Controllo della tolleranza di quota

È possibile creare quote sia come tolleranza che come quote di limiti. Quando si crea una quota di tolleranza, è possibile controllare i limiti di tolleranza superiori e inferiori e il numero di cifre decimali del testo della quota. L'immagine sul lato destro della finestra di dialogo Impostazioni Quote mostra l'aspetto della tolleranza e delle quote dei limiti in base alle impostazioni correnti degli stili di quota.

100500f

Tolleranza di quote.

Limiti di quote.

Per creare una tolleranza di quote

1.        Scegli Quote > Stile.

2.        In Gestione Stili di Quota, seleziona lo stile che desideri modificare e scegli Modifica.

3.        Clicca sulla scheda Tolleranze.

4.        Effettua le selezioni.

5.        Clicca OK.

6.        Seleziona Chiudi per uscire.

Barra degli strumenti Quote

Riga di Comando DIMSTILE

 

 

Riferimento Comandi

LEADER: Crea una linea che connette un'annotazione ad una caratteristica

TOLLERANZA: Crea tolleranze geometriche

Riferimento Variabili di Sistema

Nessuno