Genera locali

Navigation:  Procedura >

Genera locali

Previous pageReturn to chapter overviewNext page

image112

 

 

image181

Nota.

Prima di avviare questo comando è sempre buona regola salvare il file DWG. In questo modo, nel caso si verifichi un errore di calcolo imprevisto che causa la chiusura del Cad, sarà possibile riprendere il lavoro dall'ultimo salvataggio eseguito.

 

Dopo aver definito gli elementi che costituiscono l'edificio per i vari piani in cui è suddiviso, avviare il comando Genera locali per ottenere l'elaborazione delle dispersioni e la generazione automatica di tutti i locali individuati dai muri interni e dai solai. Ad elaborazione terminata, effettuare la rigenerazione del disegno per rendere visibili i contorni rossi relativi ai locali. In figura, per comodità, è stato disattivato il layer TCE-fori in modo che i simboli dei fori non disturbino la vista.

 

image35

 

I locali vengono identificati con un numero progressivo. La linea rossa identifica il confine fra un locale e l'altro oppure con l'esterno. Come già detto nel precedente paragrafo Foro, ricordiamo che i fori, per essere riconosciuti, devono giacere lungo la linea rossa dei locali.