Input della geometria da CAD.

Avviare il programma dal menù Start | Programmi | Tecnobit | Calcolo Strutturale | Murature portanti | Modellatore 3D Murature sismiche

 

 

Attivare il menù File | Importa DXF.

 

Selezionare il DXF contenente la piantina dell’edificio e premere Apri

 

 

Definizione del numero e dell’altezza dei piani

Sulla parte sinistra di questa videata è presente un piccolo schema grafico che rappresenta il numero e l’altezza dei piani dell’edificio. Agendo sull’icona è possibile aumentare il numero dei piani presenti.

Una volta inseriti i piani bisogna definirne l’altezza, digitandone il valore sull’apposita casella.

 

 

Barre dei comandi

Prima di spiegare il procedimento per tracciare le murature, analizziamo le barre dei comandi presenti.

 

 

Zoom: per ingrandire o rimpicciolire utilizzare la rotellina centrale del mouse oppure cliccare questa icona, tenere premuto il tasto sx e muovere il mouse fino al grado di zoom voluto. Alla fine disattivare il comando.

Pan: per spostare la visualizzazione della piantina utilizzare CTRL + tasto centrale del mouse oppure cliccare questa icona, tenere premuto il tasto sx e muovere il mouse fino ad ottenere la posizione desiderata. Alla fine disattivare il comando.

Orbita: per ruotare la visualizzazione della piantina utilizzare il tasto centrale del mouse oppure cliccare questa icona, tenere premuto il tasto sx e muovere il mouse fino ad ottenere la vista desiderata. Alla fine disattivare il comando.

Zoom Estensione: riporta la visualizzazione della piantina a tutto schermo.

Zoom Finestra: permette l'ingrandimento della piantina tramite una finestra di selezione.

Vista isometrica: visualizza il disegno in assonometria isometrica.

Vista alto: visualizza il disegno in pianta.

Vista frontale: visualizza il prospetto frontale

Vista laterale: visualizza il prospetto laterale.

Filo di ferro: visualizza i muri ed i pilastri inseriti solo con il contorno, senza alcun colore di riempimento.

Ombre: visualizza i muri ed i pilastri inseriti con il colore di riempimento impostato, ma senza i bordi

Ombre + bordi | Prospettiva: visualizza i muri ed i pilastri inseriti con il colore di riempimento impostato con anche i bordi

 

 

Mostra griglia: mostra o nasconde la visualizzazione della griglia

Snap griglia: attiva lo snap che permette di muoversi con il passo della griglia.

 

Le rimanenti icone costituiscono snap noti (Estremo, Intersezione, Punto medio e Perpendicolare) per i quali non si rende necessaria un'ulteriore spiegazione.

Inserimento dei muri

A questo punto possiamo iniziare a tracciare le strutture da analizzare, seguendo la procedura sotto descritta:

 

  1. Cliccare sull'icona Setto ();

  2. Appare nella parte bassa della videata un help contestuale che guida nel tracciamento. Come indicato, per prima cosa bisogna selezionare il primo punto che servirà per definire la larghezza del muro.


     

  3. Si passa poi al secondo punto.


     

  4. A questo punto bisogna definire la lunghezza del muro cliccando su 2 punti estremi (in senso orario).



 

Il programma visualizzerà il muro appena tracciato.

 

 

Ora è possibile procedere tracciando anche gli altri muri. Attivando nuovamente il comando Setti, il programma propone la larghezza del muro appena inserito. Se corrisponde alla larghezza del muro che vogliamo tracciare ora, basterà premere il tasto Invio della tastiera e procedere definendo solo i 2 punti che stabiliscono la lunghezza del muro.

 

 

Con queste indicazioni è possibile quindi tracciare tutti i muri della piantina.

Se sono presenti anche dei pilastri, bisogna premere la relativa icona e cliccare in corrispondenza di 3 punti della base del pilastro.

 

 

Modifica delle proprietà di un setto.

Se si rende necessario modificare le dimensioni di un setto, procedere come segue:

  1. premere l'icona Seleziona

  2. cliccare sul setto da variare (il setto selezionato cambierà colore)


     

  3. nella parte sinistra della videata appariranno le proprietà del setto:


     

  4. a questo punto è possibile modificare in modo tabellare le dimensioni, la posizione, il colore ecc.

 

Trasferimento dei dati sul programma Murature portanti

Terminato il tracciamento delle strutture, per trasferire i dati al programma Murature portanti per il calcolo è sufficiente premere l'icona Calcola . Il programma si aprirà automaticamente e si potrà procedere secondo le indicazioni descritte nei successivi paragrafi.

 

 

 

 

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)