Apertura di un Lavoro esistente

Per aprire un Lavoro (Piano di Sicurezza) creato in precedenza è possibile operare in 2 modi:

 

1) se il PSC da aprire è presente nell'elenco dei documenti recenti sarà sufficiente cliccare sul nome del lavoro:

 

 

2) se il PSC non è presente nell'elenco dei Piani aperti recentemente, allora è possibile utilizzare il comando Apri un piano di sicurezza () e selezionare il lavoro da aprire nella maschera che appare.

 

 

Anche in questa maschera sono previste alcune comode utilità già viste per gli altri archivi:

 

1) possibilità di ordinare i lavori presenti per Nome, Ultimo accesso e Comune: per farlo basta cliccare nella casella corrispondente al nome della colonna.

 

 

2) utilizzo dei Filtri: inserendo nella casella presente una parola chiave, ad esempio il Comune del Cantiere, e premendo il tasto TAB della tastiera, il programma filtra l'elenco dei piani visualizzando solo quelli ubicati nel comune indicato:

,

 

3) tasti Aggiungi, Modifica, Rimuovi: il bottone ha la stessa funzionalità del comando Crea un nuovo piano di sicurezza visto al paragrafo precedente. Con il tasto avviene l'apertura del lavoro evidenziato per una sua eventuale modifica. Con il bottone , infine, è possibile eliminare definitivamente un piano.

 

Naturalmente le stesse funzioni sopra descritte sono presenti anche per i Fascicoli ed i Verbali di cantiere:

 

 

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)