Durata fasi di lavoro

In questa maschera viene definito il cronoprogramma dei lavori.

 

 

Nella colonna a sinistra vengono elencate la fasi di lavoro definite nella maschera precedente. Eseguendo un doppio clic su una di esse apparirà una finestra che permetterà di definire l'intervallo di tempo ed il colore da attribuire alla lavorazione all'interno del diagramma.

 

 

Cliccando sul bottone , infatti, verrà creata una riga contenente un rettangolo nero ed una data indicativa.

 

 

Selezionata questa riga sarà possibile compilare i seguenti dati:

 

 

Tipologia: è possibile definire 3 diverse tipologie di date:

 

Intervallo: nel caso la lavorazione duri un determinato intervallo di tempo. In questo caso vanno inserite le date presunte di inizio e fine della fase o i numeri di giorni di cantiere;

Periodica: nel caso la lavorazione abbia un’attività periodica, che quindi si ripete ogni “tot” giorni. Oltre alla data di inizio e fine della fase va quindi inserito il numero di giorni di ripetizione dell’attività

Puntuale: nel caso la lavorazione avvenga in una determinata data.

 

Colore: premendo sulla quadrato colorato è possibile scegliere il colore da attribuire all'attività.

 

 

Vincolare: il programma permette inoltre una potente gestione delle interdipendenze tra le fasi. È infatti possibile stabilire che i tempi di una data fase siano vincolati a quelli di un’altra. In altre parole, introducendo una interdipendenza che vincola l’inizio della fase B alla fine della fase A, si ottiene che un ritardo della fase A produrrà automaticamente lo slittamento della fase B e quello di eventuali altre fasi vincolate a quest’ultima. Per impostare le interdipendenze, è sufficiente compilare i campi presenti nella parte bassa della finestra.

Naturalmente non si può vincolare sia l’inizio che la fine di una fase ad un’altra.

 

 

 

ATTENZIONE: se durante la definizione dell'interdipendenza tra 2 lavorazioni alcuni campi non sono completamente visibili, è possibile agire con il mouse sull'angolo in basso a destra e dimensionare la finestra in modo appropriato.

 

 

 

Una volta terminato l’inserimento dei dati richiesti, premendo il tasto Salva i dettagli della data il record verrà salvato e riportato nella tabella posta nella parte alta della finestra. A questo punto sarà possibile procedere alla definizione di eventuali altri tipi di attività per la stessa fase.

Modifica del cronoprogramma

Una volta definite le date per tutte le lavorazioni, è possibile anche intervenire con delle modifiche agendo direttamente sul grafico. I rettangoli che rappresentano gli intervalli delle lavorazioni possono essere infatti trascinati con il mouse nella posizione desiderata. Il programma naturalmente aggiornerà in automatico le date precedentemente inserite sulla base della nuova posizione data all'attività.

L’utente può modificare a suo piacere le date e le relative durate delle fasi semplicemente utilizzando il mouse. Trascinando il bordo esterno destro della barra si otterrà la modifica della durata della fase, viene cioè spostata la sola data di fine fase mentre rimane fissa la data di inizio fase. Trascinando il bordo sinistro dalla parte sinistra viene spostata la sola data di inizio, posizionandosi invece all’interno della barra e trascinandola con il mouse la lavorazione viene interamente traslata mantenendo invariata la durata.

 

 

Nella parte alta della videata è presente una “scala delle date”: utilizzando le icone di zoom è possibile passare dalla visualizzazione a trimestre, a quella mensile o giornaliera.

 

 

Il diagramma permette di conoscere visivamente le date entro cui una fase si estrinseca. Per fare questo, è sufficiente posizionarsi con il mouse sulla casella colorata che rappresenta la fase. Dopo qualche istante, appare l’etichetta con la data d’inizio e di fine della fase.

 

 

 

Controlli sulla congruenza delle date e interdipendenze.

Assegnando un vincolo, si può generare la situazione in cui la data di inizio della fase corrente risulta successiva a quella di fine fase, in questo caso, alla pressione del tasto Salva i dettagli della data il programma modifica automaticamente la data di inizio della fase adeguandola a seconda della dipendenza creata.

 

Trascinamento delle fasi vincolate.

Il grande vantaggio della definizione delle interdipendenze spiegate al paragrafo precedente, consiste nel fatto che, trascinando nel diagramma di Gantt una fase madre, cioè che costituisce un vincolo per altre fasi, si ottiene lo slittamento istantaneo ed automatico di tutte le fasi direttamente o indirettamente dipendenti dalla stessa, con aggiornamento automatico di tutte le date.

Se, però, si cerca di spostare una fase il cui inizio era vincolato alla fine di un’altra fase, il programma propone il seguente messaggio:

 

 

Cronoprogramma Imprese

La normativa sulla Sicurezza dei Cantieri stabilisce particolari oneri di controllo e di attenzione a carico dei responsabili del Piano di Sicurezza sulla contemporanea presenza in Cantiere di diverse Imprese, Subappaltatori o Lavoratori autonomi. Questa contemporanea presenza, se non debitamente pianificata, è infatti una delle maggiori cause di infortuni.

Per agevolare l'utente in questa delicata gestione, il programma permette di realizzare, oltre al cronoprogramma delle Fasi visto in precedenza, anche il cronoprogramma relativo alla presenza in cantiere delle diverse Imprese o Subappaltatori che prendono parte alla realizzazione dell'Opera.

Infatti, come già visto, l’utente può attribuire ad ogni lavorazione le diverse imprese e quindi, per ciascuna di esse, le date di inizio e fine presenza in cantiere, potendo anche stabilire per una stessa Impresa la presenza scaglionata in diversi periodi.

A partire da queste date, il programma realizza automaticamente il diagramma delle Imprese.

Questo elaborato viene gestito dal programma in maniera del tutto identica al cronoprogramma delle Fasi spiegata nel presente help al quale rimandiamo quindi il lettore.

Per ottenere il cronoprogramma delle Imprese è sufficiente cliccare sull'icona sotto evidenziata:

 

 

apparirà la finestra sotto riprodotta contenente il diagramma delle Imprese nella quale per ognuna di esse vengono visualizzate anche le lavorazioni seguite.

 

 

 

Vediamo a questo punto le icone presenti in basso a sinistra:

 

Gantt Fasi: permette di tornare alla visualizzazione del Diagramma di Gantt delle Fasi se si era andati nel Diagramma delle Imprese.

 

Gantt Imprese: permette di visualizzare il cronoprogramma delle lavorazioni diviso per Imprese

 

Imposta date relative/assolute: permette di modificare l’impostazione temporale del grafico. Anziché rappresentare le fasi per le loro date assolute (giorno, mese, anno), è possibile impostarle relativamente all’inizio lavori. Eseguendo questa conversione tutte le date inserite precedentemente andranno perse (il programma naturalmente prima di procedere ne dà avviso). Il grafico che ne deriva risulterà suddiviso per giorni di lavorazione.

 

 

Naturalmente è possibile riconvertire la tipologia delle date lanciando nuovamente il comando (l'icona però è cambiata ) ed impostando la data di inizio del cantiere:

 

 

Visualizza i week-end nel grafico: attivando o disattivando questa icona è possibile visualizzare o nascondere i sabato e domenica.

 

Esportazione del diagramma in DXF

I 2 diagrammi elaborati possono essere esportati in formato dxf.

Per eseguire questa esportazione basta utilizzare l'apposita icona presente : nella maschera che appare va indicato il nome del file e la cartella di salvataggio ed il passo temporale che si desidera visualizzare.

 

 

 

Stampa del diagramma

Se si desidera stampare direttamente il diagramma anzichè esportarlo e stamparlo con il proprio CAD, basta utilizzare le icone di stampa presenti:

 

 

Premendo queste icone apparirà la seguente maschera di opzioni di stampa:

 

 

Stampa griglia Fasi/Imprese: disattivando questa opzione si otterrà un diagramma senza la colonna che indica le Fasi/Imprese inserite

 

Larghezza griglia: permette di modificare la larghezza della colonna contenente il nome delle Fasi e/o Imprese

 

Seleziona l'intervallo temporale per pagina:

 

 

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)