Archivi comuni

Esistono nel programma degli archivi che contengono dei dati generalmente utilizzati da tutti i lavori. Per visualizzare e modificare questi archivi selezionare il menù Strumenti – Archivi comuni.

Unità di misura.

Nella definizione di una tipologia d’elenco prezzi, si deve definirne l’unità di misura. Per rendere quest’inserimento più rapido, il programma consente di specificare l’unità di misura attraverso un codice abbreviato. Selezionando la cartella Unità di misura, nella finestra degli archivi comuni, vengono elencate tutte le unità di misura complete di codice, descrizione ed il numero di cifre decimali da visualizzare in stampa.

Da questa finestra è possibile aggiungere nuove definizioni o variare quelle esistenti.

 

Speci.

Eseguendo una contabilità è necessario distinguere la manodopera ed i mezzi d’opera dalle altre voci di elenco prezzi. Questo è possibile attraverso il campo specie nella finestra di inserimento delle tipologie che consente di definire a quale specie appartiene ogni articolo e tipologia. Si consiglia di non variare i codici e di non cancellare i record già presenti; questo al fine di mantenere corrispondenza con archivi e listini preesistenti.

 

Ferri.

Nella compilazione del libretto dei ferri, il programma fa riferimento a questo archivio per reperire il peso specifico del ferro in funzione al suo diametro.

 

Operatori.

L’archivio degli operatori consente di definire il nome degli operatori che lavorano nell’impresa. Questi nominativi servono per la compilazione delle liste in economia.

 

Firme.

Consente di definire fino a quattro firme da utilizzare nella stampa dei documenti.

 

 

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)