Calcolo SAL

Una volta raggiunto l’ammontare desiderato per il SAL in corso, si possono eseguire le operazioni necessarie alla sua chiusura ed all’apertura di quello successivo. La prima di queste operazioni è il calcolo del SAL.

Per calcolare, l’importo del SAL al netto del ribasso o aumento d’asta, bisogna attivare il menù Contabilità – Calcolo SAL.

Il programma visualizza il calcolo riportando il ribasso e le detrazioni contrattuali inserite in fase iniziale nei dati generali del lavoro.

 

 

Il calcolo del ribasso considera il valore di ribasso inserito articolo per articolo; vale a dire che per ogni articolo di elenco prezzi è possibile inserire un valore di ribasso diverso.

Quando l’utente ritiene di avere raggiunto l’importo lavori sufficiente per procedere con le stampe degli elaborati, potrà, se necessario, editare il campo “Credito dell’impresa arrotondato” ed inserire l’importo desiderato.

Inoltre, si devono compilare le date del SAL, di maturazione certificato e di emissione certificato.

 

Alla chiusura della finestra del calcolo SAL, il programma chiede di memorizzare le eventuali variazioni apportate; a tale domanda bisogna rispondere affermativamente.

 

A questo punto è sufficiente attivare l’opzione Stampa del menù File ed effettuare in sequenza le varie stampe riportate nell’opzione “Solo le stampe relative alla contabilità”.

Tutte le stampe richiedono all’utente di scegliere se l’elaborato che verrà prodotto è Ufficiale o Non ufficiale.

Scegliendo Ufficiale partirà direttamente la stampa ed il programma registrerà nei suoi archivi che tale elaborato è già stato stampato. Per controllare come sarà l’elaborato prima di stampare, selezionare Anteprima di stampa dal menù File.

 

 

Esempio di stampa in anteprima a video.

 

Converted from CHM to HTML with chm2web Pro 2.85 (unicode)